Calamaro gigante filmato nel Golfo del Messico

Gli scienziati hanno catturato un filmato di un enorme Cefalopoda che emerge dall’oscurità a 750 metri sotto la superficie. Uno dei più grandi e più elusivi abitanti del profondo, il Calamaro gigante, che può raggiungere una lunghezza di 43 piedi. E’ solitamente avvistato solo quando gli esemplari morti si lavano sulle spiagge.

Questo però è il primo ad essere stato visto al largo delle coste degli Stati Uniti. E’ stato possibile avere le immagini grazie ad una speciale macchina fotografica in grado di resistere alla pressione delle profondità dell’acqua. Il filmato allegato all’articolo, mostra il Calamaro emergere dall’oscurità nell’esaminare l’esca con i suoi tentacoli per poi scomparire di nuovo pochi secondi dopo.

Il video è stato girato a una profondità di 750 metri a circa 160 chilometri da New Orleans nell’ambito di un progetto finanziato dall’Ufficio Oceanico e Atmosferico dell’Atlantico per l’esplorazione e la ricerca oceanica.

Calamaro gigante filmato nel Golfo del Messico

Avatar

Informati24

Read Previous

La Geometria Sacra arte arcaica e Matrice di tutto l’Universo

Read Next

Scegli la pergamena e leggi il messaggio per te

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti