Come perdere peso in modo efficace in una settimana

Perdere peso in modo efficace in una settimana è possibile?

Hai mai avuto un'occasione speciale imminente per la quale speri di entrare in un certo outfit, anche se l'evento è a pochi giorni di distanza? Quando vogliamo perdere peso velocemente, faremo qualsiasi cosa per farlo accadere. Tuttavia, gli esperti non raccomandano di provare a perdere cosi velocemente. Ma se sei seriamente intenzionato a perdere qualche chilo entro la tua una scadenza molto ravvicinata, continua a leggere, due passi che puoi fare per cambiare la tua dieta e la routine quotidiana per raggiungere il tuo obiettivo.

Perdere peso in una settimana: il piano in due fasi

Sei pronto per un dimagrimento di sette giorni? Questo piano non è facile, ma è semplice, anche se richiede attenzione e impegno. La buona notizia è che non richiede pillole dimagranti speciali, integratori costosi o programmi con esercizi pericolosi.

Step 1: Cambia la tua dieta per sette giorni

Se hai solo una settimana, non hai il tempo di contare calorie e micronutrienti per  gestire il tuo bilancio energetico . Questi sono i passi che faresti per apportare cambiamenti duraturi al tuo corpo . Invece, adotta un approccio più semplice ed elimina queste poche cose dalla tua dieta per sette giorni:

  • Prodotti da forno. Per tutta la settimana, evitare tutti i prodotti da forno dolci e salati. Ciò significa non mangiare torte, biscotti, cupcake, muffin, pane o bagel. Dovresti anche passare spuntini salati come salatini, patatine al forno o strisce di tortilla. Hai un debole per i dolci? Optare per una singola porzione di frutta fresca. Quando desideri qualcosa di croccante, prendi alcune verdure crude.
  • Cibi fritti. I cibi fritti sono ricchi di calorie e ricchi di sale. Quindi non mangiare pesce, pollame o carne impanata o fritta. Ciò significa saltare pepite di pollo, patatine fritte, patatine fritte, verdure impanate o fritte, ecc. Tieni presente che molti prodotti surgelati (come patatine fritte congelate) vengono fritti prima di essere congelati, quindi anche queste non sono scelte salutari.
  • Salse e creme spalmabili. Mangia proteine ​​magre (come pollo, uova, pesce, maiale o manzo magro) grigliate senza olio e prive di salse e creme. Questi elementi aumentano l'apporto calorico del tuo pasto di centinaia di calorie e spesso aggiungono molto sale , che potrebbe sabotare i tuoi programmi di perdita di peso. Mangiare il tuo pasto senza questi extra è più facile di quanto immagini.
  • Bevande ipercaloriche. Le bevande zuccherate sono piene di calorie. Bere acqua questa settimana ed evitare tutto l'alcool (vino, birra e cocktail), succo di frutta, bevande sportive, tè zuccherati, bevande aromatizzate al caffè, soda e acqua aromatizzata commercialmente (come le acque vitaminiche). Puoi anche preparare acqua aromatizzata con succo di limone fresco o altra frutta se non ti piace l'acqua normale. Rimani idratato, ma evita le bevande che causano aumento di peso attraverso calorie vuote (non nutritive).

Passaggio 2: aumentare il movimento giornaliero per una settimana

Con solo sette giorni, non hai nemmeno il tempo di mettere insieme un programma di allenamento di perdita di peso totale . E se provi a fare allenamenti hardcore per bruciare i grassi senza alcuna esperienza precedente, potresti facilmente ferirti. Quindi, se vuoi perdere peso in una settimana, aumenta i tuoi passi al giorno per bruciare più calorie. L'esercizio fisico può anche aiutare a ridurre lo stress e migliorare il sonno, entrambi i quali possono anche contribuire alla perdita di peso .

Se attualmente ti alleni, continua a fare i tuoi allenamenti normali e aggiungi fino a 10.000 passi al giorno . Se non ti alleni affatto, aggiungi 10.000 passi alla tua routine quotidiana. Vuoi punti bonus? Verifica se puoi aumentare il numero a 15.000 o addirittura 20.000 passaggi al giorno. Usa un monitor attività o un'app scaricabile per misurare i tuoi passi al giorno.

Può sembrare che completare 10.000 o 20.000 passi al giorno sia troppo ottimista, ma una volta capito, ti sentirai più sicuro. Prova a spezzare i passaggi in blocchi più piccoli. Ad esempio, molti impiegati fanno delle pause ogni ora per fare una breve passeggiata, aggiungendo qualche centinaio di volte più volte al giorno. Puoi anche fare una passeggiata più lunga al mattino, durante la pausa pranzo e dopo cena o prima di andare a letto. Se cammini per almeno 30 minuti, puoi raggiungere facilmente il tuo obiettivo.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Tieniti informato iscrivendoti alla nostra newsletter!

Commenti

Devi essere loggato per pubblicare un commento