In arrivo una tempesta solare che potrebbe provocare un Blackout

In arrivo una tempesta solare che potrebbe provocare un Blackout

In arrivo una tempesta solare che potrebbe provocare un Blackout

Il NOAA ( National Oceanic and Atmospheric Administration ) ha rilevato l’arrivo di una tempesta solare moderatamente forte e aggravata da un piccolo buco nello scudo magnetico del nostro pianeta.

Classificata G-2 potrebbe causare un reale blackout nei nostri segnali radio generando guasti alle comunicazione e alle linee elettriche, specie su alte latitudini.

La tempesta solare dovrebbe colpire il nostro pianeta tra il 15 e il 16 maggio con una probabilità che varia tra il 50% e il 60%, dopo che il sole avrà completato una serie di espulsioni di massa coronale, generando un aurora boreale che si riuscirà a vedere non solo al Circolo Polare Artico, ma si potrà ammirare anche in posti come la Scozia e New York.

In arrivo una tempesta solare che potrebbe provocare un Blackout - In arrivo una tempesta solare che potrebbe provocare un Blackout

In arrivo una tempesta solare che potrebbe provocare un Blackout

Normalmente queste tempeste non sono pericolose, ma avvolte posso riscaldare lo strato esterno della Terra causando l’espansione dell’atmosfera.

L’espansione dell’atmosfera fa si che i segnali satellitari non riescano a raggiungere il pianeta causando di fatto, la perdita di segnali gps, telefonia e televisivi satellitari. Sommando il tutto alla possibilità di elevate correnti nella magnetosfera, che potrebbe aumentare il carico sulle nostre linee elettriche, si comprende il perchè del timore di un reale blackout.

La tempesta solare del 1859 fu abbastanza forte da distruggere il sistema telegrafico in tutto il mondo. Allo stato attuale, le conseguenze sarebbero devastanti.

Altre storie
DIAMANTE DI STELLE
Diamante di Stelle – Marzo 2019
Vai alla barra degli strumenti