La Luna si sta raffreddando, si sta riducendo ed e soggetta a forti terremoti

La Luna si sta raffreddando, si sta riducendo ed è soggetta a forti terremoti

La Luna si sta raffreddando, si sta riducendo ed è soggetta a forti terremoti

Secondo la nuova ricerca della NASA, la Luna sta diventando più piccola ed è soggetta a forti terremoti.

Gli scienziati della Nasa hanno scoperto che negli ultimi centinaia di milioni di anni, la luna ha ridotto le sue dimensioni di 50 metri a causa di un raffreddamento interno, ed è ancora tettonicamente attiva.

Mentre la luna si restringe, si increspa, forma “faglie di spinta” che si traducono in una sezione della crosta superficiale che spinge su un’altra crosta.

“La nostra analisi fornisce la prima prova che queste faglie sono ancora attive e che probabilmente producono terremoti mentre la Luna continua a raffreddarsi e restringersi gradualmente”, ha detto Thomas Watters, uno scienziato senior del Center for Earth and Planetary Studies. I terremoti registrati non sono di bassa intensita, sono “abbastanza forti, circa cinque sulla scala Richter”.

La Luna si sta raffreddando si sta riducendo ed e soggetta a forti terremoti 2 - La Luna si sta raffreddando, si sta riducendo ed è soggetta a forti terremoti

Le scarpate di faglia sono alte decine di metri e si estendono per diversi chilometri.

Uno studio recente, pubblicato su Nature Geoscience, ha analizzato i dati di numerosi sismometri sulla Luna, collocati dagli astronauti dell’Apollo tra il 1969 e il 1977.

I sismometri hanno misurato l’agitazione prodotta dai terremoti lunari, che varia da due a cinque sulla scala Richter, e ha utilizzato un algoritmo per rilevarne le posizioni.

Dai dati analizzati e dagli algoritmi utilizzati, i ricercatori sono stati in grado di determinare otto dei 28 terremoti superficiali registrati.

Inoltre, sei degli otto terremoti lunari registrati vicino alle faglie si sono verificati quando la Luna era al suo punto più lontano dalla Terra nella sua orbita – il suo apogeo.

Si ritiene che questi eventi scivolino in modo molto simile alle frane, è siano stati causati da ulteriori sforzi di marea intensificati dalla gravità della Terra.

Pensiamo che sia molto probabile che questi otto terremoti siano stati prodotti a causa dello stress che si è accumulato quando la crosta lunare viene compressa dalla contrazione globale e dalle forze di marea.

Per verificare le loro scoperte, i ricercatori hanno eseguito 10.000 simulazioni per vedere se questa quantità di terremoti vicino a alle faglie può essere una coincidenza, tuttavia, hanno scoperto che le probabilità sono inferiori al 4%.

La Luna si sta raffreddando, si sta riducendo ed è soggetta a forti terremoti

La Luna si sta raffreddando si sta riducendo ed e soggetta a forti terremoti 1 - La Luna si sta raffreddando, si sta riducendo ed è soggetta a forti terremoti

I ricercatori hanno anche spiegato che mentre gli impatti di un meteoroide hanno la capacità di innescare i terremoti, producono una firma sismica diversa dai terremoti provocati dagli eventi di faglia”, come affermato in un comunicato stampa

Un altro progetto Nasa, la navicella spaziale Lunar Reconnaissance Orbitor (LRO), ha scattato migliaia di immagini delle scariche di faglia sulla Luna dal 2009, mostrando varie frane sulla superficie della Luna.

Combinando le informazioni raccolte dall’LRO e i dati delle varie missioni Apollo, i ricercatori sono stati in grado di far progredire la nostra comprensione della Luna mentre suggeriscono dove dovrebbero andare le future missioni intente a studiare i processi interni della Luna.

Guardando al futuro, gli scienziati sperano di implementare una nuova rete di sismometri in superficie per “imparare di più sull’interno della Luna e per determinare quanta pericolosità ci siano nei terremoti lunari”.

Altre storie
Scoperta la storia perduta di Merlino e Re Artù
Scoperta la storia perduta di Merlino e Re Artù
Vai alla barra degli strumenti