Machu Picchu è stato appositamente costruito su linee di faglia

Machu Picchu: I misteri che avvolgono questo siti

Una nuova ricerca ha suggerito che la posizione di Machu Picchu sulle linee di faglia che si intersecano non è una coincidenza.

Costruito in cima alle Ande dalla civiltà Inca oltre 500 anni fa, Machu Picchu rimane una delle attrazioni turistiche più affascinanti e popolari di tutto il Perù.

Mentre c'è molto che gli archeologi devono ancora capire su questo straordinario luogo, uno studio recente ha contribuito a far luce sui motivi per cui i suoi costruttori hanno scelto una posizione così remota.

La risposta, si scopre, ha tutto a che fare con la geologia e, in particolare, la posizione di Machu Picchu su linee di faglia che si intersecano, il che avrebbe offerto una moltitudine di vantaggi.

Uno di questi vantaggi sarebbe stata la disponibilità di granito che era già stato fatto a pezzi, rendendo il sito ideale per costruire una città di pietra così elaborata.

Anche le strutture stesse erano allineate nella stessa direzione delle faglie.

"La posizione di Machu Picchu non è una coincidenza", ha affermato Rualdo Menegat dell'Università Federale del Brasile del Rio Grande do Sul. "L'intensa frattura lì ha predisposto le rocce a rompersi lungo questi stessi piani di debolezza, riducendo notevolmente l'energia necessaria per scolpirle. Sarebbe impossibile costruire un tale sito in alta montagna se il substrato non fosse fratturato."

Inoltre, le linee di faglia avrebbero probabilmente aiutato a dirigere l'acqua potabile sotto forma di scioglimento della neve vicino alla città, nonché a prevenire inondazioni consentendo all'acqua in eccesso di defluire.

Tutto considerato, sembra che Machu Picchu fosse in effetti perfettamente posizionato.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Tieniti informato iscrivendoti alla nostra newsletter!

Commenti

Devi essere loggato per pubblicare un commento