Offerto $3000 di premio per la ricerca di visualizzazione a distanza

Offerto $3000 di premio per la ricerca di visualizzazione a distanza

Offerto $3000 di premio per la ricerca di visualizzazione a distanza

Il premio sarà assegnato alla migliore “proposta di ricerca che indaga su alcuni aspetti della visione a distanza”.

Organizzato dall’IRVA (International Remote Viewing Association) in collaborazione con iRiS Intuition e nominato in onore dell’ingegnere chimico e parapsicologo francese Rene Warcollier, il “Warcollier Prize” è aperto a chiunque, indipendentemente dalla loro affiliazione o dal proprio background accademico.

Offerto 3000 di premio per la ricerca di visualizzazione a distanza 3 - Offerto $3000 di premio per la ricerca di visualizzazione a distanza

L’IRVA è stata fondata nel 1999 per creare un’organizzazione che “fornisse un meccanismo per valutare la disciplina chiamata ‘visione a distanza’, incoraggiò ricerche scientificamente fondate, proporrà standard etici e fornirà informazioni educative di riepilogo al pubblico”.

La stessa visione da remoto è la presunta capacità di vedere oggetti o luoghi remoti usando solo la propria mente.

Mentre l’esistenza di un tale concetto rimane non riconosciuta dalla comunità scientifica, i documenti declassificati hanno rivelato che il governo degli Stati Uniti era una volta molto interessato a ricercarlo.

Offerto 3000 di premio per la ricerca di visualizzazione a distanza 2 - Offerto $3000 di premio per la ricerca di visualizzazione a distanza

Alcuni sostengono che fu persino usato durante la Guerra Fredda per spiare obiettivi sovietici.

I ricercatori interessati a candidarsi per il Warcollier Prize devono presentare le loro domande entro il 15 luglio.

“La ricerca proposta dovrebbe coinvolgere direttamente la visione a distanza o indagare su alcuni aspetti della coscienza umana rilevanti per la visione a distanza”, si legge nel briefing.

Il vincitore sarà annunciato il 15 agosto.

Altre storie
Scienziati riportano in vita un cervello morto da ore
Scienziati riportano in vita un cervello morto da ore
Vai alla barra degli strumenti