Surya Namaskara - Saluto al Sole

Il saluto al Sole è un inno al nuovo inizio del giorno

Surya Namaskara dal sanscrito significa “Surya” Sole, “Namaskara” saluto. Si tratta di una serie di āsana, ossia posizioni Yoga dello Haha Yoga, le quali si basano sul sistema sottile, e consiste nel purificare i canali energetici assumendo diverse posizioni del corpo in modo tale da incanalare energia e raggiungere il benessere psicofisico.

Il Surya Namaskara di solito viene praticato al mattino, nel momento del sorgere del Sole. La pratica si esegue praticando il Prāṇāyāma, il controllo ritmico della respirazione, i mantra e i mudrā, dedicando l’attenzione in particolare ai centri energetici del nostro corpo, i Chakra.

Questa pratica nasce inizialmente per essere la manifestazione della devozione al Sole. Il Surya è il padre, genera la vita attraverso i suoi raggi di energia e animano la Natura. Il Surya Namaskara praticato aiuta a sciogliere i muscoli e massaggia gli organi interni, ma prima di iniziare le posizioni è sempre bene eseguire un pò di riscaldamento.

Il Sole da sempre rappresenta il fulcro di tutto ed è stato simbolo di energia fin dalle antiche civiltà dei Maya, gli Egizi e altre. Si tratta di una serie di posizioni, 12 per l’esattezza.

- Pranamasana, espirazione.

- Hasta uttanasana, inspirazione.

- Padahastasana, espirazione.

- Ashwa sanchalanasana, ispirazione.

- Adho mukha svanasana, espirazione.

- Ashtanga namaskara, sospensione.

- Bhujangasana, inspirazione.

- Adho mukha svanasana, espirazione.

- Ashwa sanchalanasana, inspirazione.

- Padahastasana, espirazione.

- Hasta uttanasana, ispirazione.

- Pranamasana, espirazione.

La pratica del Surya Namaskara aiuta a tonificarti, attivare il metabolismo, attivare la circolazione, rinforzare le articolazioni, colonna vertebrale e schiena. Inoltre elimina l’insonnia, aumenta le difese immunitarie, migliora anche l’apparato digestivo e l’attività delle ghiandole endocrine. Il saluto al Sole migliora la postura, allevia dolori e aiuta anche a perdere peso. Il controllo della respirazione disintossica il corpo liberando degli eccessi di tossine. Deve astenersi a questa pratica chi soffre di pressione alta, le donne in gravidanza se hanno mal di schiena, nei primi giorni di ciclo mestruale.

https://www.youtube.com/watch?v=MWOR5cEY1AE

Ti è piaciuto questo articolo? Tieniti informato iscrivendoti alla nostra newsletter!

Commenti

Devi essere loggato per pubblicare un commento